DUAL TOP® - Wet Oxidation per acque reflue e fanghi combinati Descrizione della tecnologia

La tecnologia DUAL TOP® - Wet Oxidation per acque reflue e fanghi combinati di 3V Green Eagle è in grado di svolgere contemporaneamente il trattamento di:

  • Fanghi attivi derivanti da impianti biologici industriali o civili
  • Acque reflue industriali
  • Percolati di discarica con alti livelli di COD
  • Sedimenti (marini, fluviali, etc.) altamente contaminati
  • Altri liquidi o flussi di acque reflue che possono essere pompati.

Riconoscimenti ottenuti dalla tecnologia

Sin da quando 3V Green Eagle ha iniziato a implementare le tecnologie di ossidazione a umido nel 1990, i nostri processi di trattamento hanno ricevuto credito a livello internazionale e notevoli riconoscimenti, fra cui:

  • Le tecnologie TOP® e DUAL TOP® sono state riconosciute come B.A.T. - Best Available Techniques (migliori tecniche disponibili) per le acque reflue e i fanghi dalla commissione IPPC dell'UE nel 2006.
  • Nel 2014 3V Green Eagle ha completato progetto ROUTES, finanziato dall'UE, nel quale viene studiato l'impatto di diversi parametri (temperatura, tempo di reazione, dosaggio di ossigeno) sull'efficienza delle tecnologie TOP® e DUAL TOP® in vista di un possibile utilizzo a livello industriale.

Applicazione su scala industriale:

La tecnologia DUAL TOP® è in grado di:

  • Trattare una miscela di acque reflue industriali, fanghi e/o sedimenti portuali con un livello di COD compreso fra 20.000 e 100.000 mg/l. Inoltre può anche degradare oltre il 99,9% degli inquinanti presenti.
  • Ridurre fino all'85% il COD della miscela fanghi/acqua
  • Diminuire del 96% - 98% i solidi sospesi volatili nei fanghi
  • Recuperare il calore dal processo di ossidazione usato per essiccare il residuo inorganico prodotto
  • Mantenere condizioni operative più moderate e sicure, incluse temperatura e pressione, rispetto a quelle impiegate per la tecnologia TOP® - Wet Oxidation per acque reflue.
  • Stabilire un processo a Scarico Zero che non produce alcun rifiuto solido né emissioni nell'aria.
  • Eliminare quasi tutta la frazione organica, producendo un materiale inorganico stabile e ricco di calcio e fosforo, che può essere riutilizzato come materia prima-seconda. Nel 2013 il nostro residuo solido ha ottenuto la marcatura CE, che lo rende idoneo ad essere impiegato come filler nei conglomerati bituminosi e in altri materiali simili. Il certificato del marchio CE e TOP® Process Layout possono essere scaricati qui sotto. 


Applicazioni:

La tecnologia TOP® - Wet Oxidation per fanghi è in grado di trattare i fanghi prodotti dai sistemi biologici in diverse condizioni operative.
  • 2-3% di solido direttamente dopo la digestione aerobica e anaerobica e convogliato a TOP® per mezzo di tubazioni
  • 15-25% di solido dopo il passaggio in filtropressa o centrifuga e inviato a TOP® per mezzo di camion o treno.

Ne deriva che TOP® - Wet Oxidation per fanghi può essere installato presso:
  • Grandi strutture di aziende municipalizzate per il trattamento di:
  • Fanghi di depurazione prodotti dagli impianti biologici.
  • Le acque reflue industriali prodotti dalle zone industriali o da fonti puntuali

Grandi parchi industriali con diversi settori che si occupano del pretrattamento delle acque reflue e generano sia
  • elevate quantità di fanghi a seguito del trattamento fisico-chimico-biologico, che
  • alte quantità di acque reflue o prodotti fuori specifica.

La applicazioni industriali di questa tecnologia includono:
  • Come per la tecnologia TOP® - Wet Oxidation per acque reflue, anche TOP® - Wet Oxidation per acque reflue e fanghi combinati è stato ampiamente testato su scala industriale presso le strutture di 3V Green Eagle a Grassobbio.
  • 3V Green Eagle è in grado di condurre studi di fattibilità e fornire stime sui costi di allestimento e funzionamento di sistemi personalizzati, progettati per soddisfare le esigenze specifiche del cliente.
  • 3V Green Eagle può anche offrire sistemi di impianti chiavi in mano e singole fasi di processo dei sistemi, integrando, a seconda dei casi, la nuova tecnologia con le strutture esistenti del cliente.